Il Salotto di Milano porta a Forte dei Marmi le eccellenze italiane

Allo stesso modo mio, anche il Salotto di Milano ha deciso di pensare all’estate come un’acceleratore per rilanciare i valori del Made in Italy con una serata all’insegna dell’eleganza, della ricercatezza e del bon vivre italiano.

La sua “Un’Estate Eccellente” è stata un’iniziativa da sogno che ha portato nel prestigioso Bagno Alpemare di Forte dei Marmi le eccellenze dell’Italian Style proprio come io, attraverso il mio progetto Estate Italiana, ho voluto raccontare le bellezze del nostro incredibile Paese.

Per questo essere presente il 2 luglio nella bella spiaggia toscana è stato per me un grandissimo onore. Ho capito ancora di più che la strada che ho intrapreso è quella giusta, che la bellezza italiana è qualcosa da promuovere, lanciare e coltivare all’infinito attraverso tutte le forme possibili. E questo mi dà ancora più forza!

L’EVENTO

Il Salotto di Milano, il luxury hub dedicato a promuovere i valori del Made in Italy in tutte le sue più importanti manifestazioni creative, ha deciso di farlo a modo suo ed è tornato per il secondo anno a Forte dei Marmi in una serata dove la protagonista indiscussa è stata la moda e alcuni dei più interessanti brand di ricerca, esempi del migliore know how artigianale. Ospite internazionale, Temperley London, per la prima volta su una passerella italiana.

Così, con i piedi nella sabbia al momento della golden hour, ho assistito a un fashion show sulla spiaggia e si sa, da sempre l’ora del tramonto è la più bella della giornata, quella che rende quieta la testa dai suoi pensieri e regala emozioni al corpo.

Ecco dunque servito uno scenario spettacolare per rilanciare il glamour. Insieme a me, circa 300 invitati tra vip, influencer e addetti ai lavori per un serata che è stata anche di festa e di voglia di vivere.

A presentare l’evento è arrivata Jo Squillo in abito rosa shocking; per la regia dei vestiti è stato chiamato Simone Guidarelli e in scena sono andate creazioni da sogno, espressione di un mondo fatto di instancabile passione, capacità speciali e artigianalità impareggiabile.

LA SFILATA

Ad aprire le danza è stata Angela Bellomo, astro dell’haute couture italiano con modelli ricercati, fatti su misura e cuciti mano che fanno dell’essenzialità il loro focus centrale seguita dagli incredibili gioielli di G.B Spadafora che riescono a far sognare e rimandano alla Calabria, terra da cui la famiglia di orafi lavora fin dal 1700. Gioielli senza tempo dai nomi evocativi che riecheggiano leggende e storie di tempi lontani ma sempre attuali. 

Sulla passerella ha proseguito lo show il lanificio Cerruti con le sue incredibili stoffe, i tessuti e le lavorazioni che armonizzano tecnologie avanzate e antichi saperi artigianali. Non sono mancati nemmeno Rosalba Valentini e PiaLauraCapri, nonché le borse di Faggioli atelier e De Marquet e lo swimwear di Ludovica Gualtieri Milano

Vorrei potervi raccontare di tutte le sfumature che ho visto, la bellezza della creazioni italiane miste di artigianalità e innovazione, la felicità diffusa che un evento come questo è riuscito a diffondere. Spero che con i miei contenuti social e il mio racconto siano riusciti a trasmettervi almeno la metà delle emozioni che ho provato io a essere in questa location esclusiva, il fatto di poter tornare a viaggiare lungo il nostro bellissimo litorale e poter vivere di persona questa ode alla bellezza.

Vorrei potervi dire quanto sia stato bello cantare in spiaggia con Jo Squillo e quanto sia stato emozionante conoscere altre persone che, come me, hanno fatto della loro passione un lavoro e un modo per coinvolgere i loro follower. Ma a volte delle immagini sono più eloquenti e di quelle, per fortuna, non siamo mai sazi!

TRUNK SHOW

Ma non è finita qui, perché il giorno seguente siamo stati invitati a una presentazione in anteprima di una collezione di nicchia. Un cosiddetto Trunk Show dove a fare la differenza è sia la location, sia la selezione di brand selezionati. Anche in questo Il Salotto di Milano è stato davvero strepitoso, presentando una scelta davvero accurata di marchi per una presentazione davvero da “effetto wow”.

Presso l’esclusivo Hotel Principe è andata in scena l’evento “Private Sales” con 10 brand in esposizione, come Saisei Cashmere che propone abiti di lusso ma con un nuovo significato, informali e cosmopolita dove il protagonista è proprio il cashemere, e ancora le creazioni dello stilista Martin Alvarez che con De Santis introduce l’abito destrutturato.

Mi ha colpito molto lo stile di Otro Amor Bikini, manifestazione di un’individualità unica così come la scelta di Sloosh di approfondire una categoria merceologica di nicchia: un unico paio di stivali da pioggia che non sono solo resistenti e sostenibili, ma anche capaci di distinguersi per la loro classica eleganza e lo stile equestre.

Occasione poi per vedere dal vivo gli abiti in bianco di Angela Bellomo e insieme le ispirazioni che il mare è riuscito a trasmettere alle sorelle Benedetta e Isabella a dare vita a SOLOBLU – Italian Beach Couture; e che dire delle spiritosissimi e stupende mutandine 100% made in Italy di Shh in cotone, seta, lana e tessuti naturali. Una linea di accessori di lusso del marchio Faggioli Atelier e infine, De Marquet il marchio svizzero specializzata in borse di alta qualità e Accessori.

Ma ciò che mi ha colpito maggiormente sono state le borse del marchio italiano Lucia Merlo che è stato lanciato nel 2018. Non semplici borse di lusso ma trasformabili e uniche, totalmente realizzate a mano a Milano da artigiani italiani. Ognuna delle Lucia Merlo è unica e irripetibile perché ognuna è un universo a sé.

IL SALOTTO DI MILANO

Il Salotto di Milano è un laboratorio di eccellenze situato nel cuore di Milano, nel prestigioso contesto di Casa Barelli in corso Venezia 7 e rappresenta un concept unico nel suo genere, insieme galleria d’arte, show-room, spazio per eventi. Un’elegante vetrina nel cuore di Milano che ospita esclusivamente brand che fanno dell’eccellenza Made in Italy la loro missione.

Un luogo di riferimento per chi ricerca e apprezza il valore intrinseco del ben fatto, la bellezza dell’autenticità, l’unicità, corredato da un servizio di hospitality di altissimo livello per garantire ai visitatori un’esperienza esclusiva. La location si snoda su due livelli per un’ampiezza di 1.000 metri quadrati: agli spazi espositivi si aggiungono una meeting room panoramica e una terrazza con vista sul quadrilatero della moda che si prestano elegantemente ad appuntamenti riservati, cocktails e party esclusivi.

Verona, la mia travel guide
Gli urban look estivi per una ragazza tall
Milano Fashion Week Uomo 2021: la moda che sa parlare a tutti
La mia e la vostra Estate Italiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.